Appartamento, Mansarda in vendita a Genova, Principe Genova, Principe Italy

€ 190.000 VENDITA
  • MQ131
  • Locali6
  • Classe Energ.G
  • IPE133 Kwh/mq annuo
  • Spese Annuali€ 960
  • ProprietàIntera proprietà
  • CondizioniOttimo
  • Arredato 
  • Camere3 Matrimoniali
  • Corridoio 
  • Cucina  Abitabile
  • Ingresso 
  • Mansarda 
  • Canna Fumaria 
  • Citofono 
  • Elettrico  A norma
  • Idraulico  A norma
  • Lavatrice 
  • Porta Blindata 
  • Riscaldamento  Autonomo
  • Ascensore 
  • Cantina  Al piano
  • Autostrada1 km
  • Trasporti100 mt

Descrizione

Via Balbi, a pochi passi dalla Stazione Principe, all'interno di stabile ordinato e ben frequentato, vendiamo bellissimo ampio appartamento ristrutturato di recente. Ingresso, grande cucina-tinello, tre ampie camere, bagno, lavanderia. Piano alto con ascensore. L'immobile attualmente è arredato e rappresenta un ottimo investimento. Un pò di notizie su Via Balbi : situata ai margini del centro storico, collega piazza della Nunziata, con piazza Acquaverde, dove è situata la stazione ferroviaria di Genova Piazza Principe. Progettata già nel 1585, fu costruita fra il 1601 e il 1618 per volere di Stefano Balbi, ricchissimo esponente della famiglia Balbi, ricchi banchieri genovesi, allora all'apice dalla ricchezza e fu chiamata "Strada delli Signori Balbi" e venne progettata dall'architetto Bartolomeo Bianco. Rappresentò un intervento urbanistico dello stesso stampo di quello avvenuto in Via Garibaldi, derivato dal decentramento delle residenze di lusso dal nucleo del centro storico verso nuove zone della città, all'epoca meno dense di edificato, più tranquille e marginali. Oltre che celebrare lo status e la potenza economica raggiunta della famiglia veniva ad assolvere ad una funzione urbanistica importante in quanto apriva una via alternativa all'antica Via Prè per l'uscita della città verso ponente, ormai insufficiente. Praticamente immutata dall'epoca della sua realizzazione ha subito delle modifiche solo nella parte occidentale dove, al posto della curva verso sinistra che portava alla Porta di San Tommaso, è stata ricavata la piazza della stazione, nel 1860, e sono sorti i grandi alberghi ad inizio Novecento. Via Balbi annovera numerosi palazzi prestigiosi, fra cui il Palazzo Reale, molti dei quali iscritti nei Rolli genovesi e dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. È sede del polo principale dell'Università di Genova e i suoi palazzi ospitano, fra l'altro, le facoltà di Giurisprudenza, Scienze Politiche, Lettere e Filosofia (Palazzo Balbi Senarega, Palazzo dell'Università di Genova e limitrofi) e la Biblioteca universitaria, biblioteca seicentesca appartenuta ai Gesuiti (oggi Biblioteca unversitaria di Genova istituzione del MIBACT). Il suo nome è purtroppo legato anche agli Anni di piombo. In una delle sue principali traverse della zona occidentale, la Salita di Santa Brigida, l'8 giugno 1976 venne assassinato da un commando delle Brigate Rosse il procuratore della Repubblica, Francesco Coco e i suoi due agenti di scorta. Fu il primo omicidio politico premeditato e rivendicato da parte dei terroristi della stella a cinque punte, nella storia del nostro Paese.

Condividi proprietà

Richiedi informazioni

Codice Immobile 2939

*I campi sono obbligatori
**E' obbligatorio indicare almeno un recapito, telefono o email

In ottemperanza agli obblighi giuridici dettati dal legislatore a tutela della Privacy (arti 3 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003), la nostra Agenzia Immobiliare desidera informarLa in via preventiva tanto dell'uso dei Suoi dati personali, quanto dei Suoi diritti, comunicandoLe quanto segue:
  1. I dati che Lei conferirà saranno trattati nel rispetto dei principi di liceità, correttezza, pertinenza e non eccedenza al solo fine di adempiere all'incarico di mediazione per acquisto/ vendita / locazione relativo all'immobile di Suo interesse; in ogni caso saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello strettamente necessario al conseguimento della finalità medesima;
  2. Il conferimento dei dati è obbligatorio per dare corso ai rapporto negoziale citato ed il mancato conferimento impedisce la conclusione dello stesso;
  3. Il conferimento dei dati previsti dalla normativa in materia di antiriciclaggio è obbligatorio e l'eventuale rifiuto di rispondere preclude la prestazione professionale richiesta. Al riguardo si precisa che il trattamento dei dati personali connesso agli obblighi antiriciclaggio avrà luogo avendo riguardo alle specifiche modalità di esecuzione imposte agli operatori non finanziari dal Regolamento in materia di identificazione e conservazione delle informazioni previsto dall'art. 3 comma 2, del D.Lgs. n. 56/2004 ed adottato con D.M. n. 143/2006;
  4. Il trattamento sarà effettuato mediante elaborazione ed archiviazione in forma cartacea e con l'ausilio di strumenti elettronici, strettamente necessari per fornirLe il servizio richiesto, ed inseriti in una banca dati collocata all'interno della nostra struttura, il trattamento può comportare le operazioni previste dall'art. 4, comma 1, letta) del D.Lgs. n. 196/2003 (raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, confronto, utilizzo, interconnessione, blocco, distruzione dei dati, cancellazione, ecc.);
  5. Nell'ambito del trattamento i dati vengono a conoscenza dei dipendenti dell'Agenzia e/o dei collaboratori: esterni incaricati dalla nostra Agenzia di espletare, nel rispetto della normativa sulla privacy, accertamenti presso i pubblici registri (Conservatoria dei Registri Immobiliari, Catasto, ecc.) ;
  6. I dati potranno essere comunicati a soggetti iscritti all'albo dei commercialisti e dei revisori contabili ed a consulenti del lavoro, nonché ad istituti bancari e finanziari o altri soggetti dei quali l'Agenzia si serve ed ai quali il trasferimento dei dati risulti necessario per l'adempimento degli obblighi amministrativi, contabili e gestionali legati all'ordinario svolgimento della nostra attività economica e per lo svolgimento dell'attività della nostra Agenzia in relazione all'assolvimento, da parte nostra, delle obbligazioni contrattuali assunte nei Suoi confronti;
  7. I dati potranno essere comunicati, ove necessario, a Agenzie di recupero crediti e soggetti iscritti nell'albo degli avvocati o a enti pubblici per informazioni richieste dagli stessi o da soggetti all'uopo incaricati da questi ultimi per l'ottenimento di finanziamenti pubblici;
  8. Il Titolare del trattamento è "Benvenuto & Piccone snc".
  9. Ai sensi dell'art.7 del suddetto D.Lgs.196/2003, Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati presso la nostra Agenzia rivolgendosi, direttamente o per il tramite di un suo delegato, al Titolare del trattamento; ha inoltre il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, di chiederne il blocco e di opporsi al loro trattamento. Più precisamente, la cancellazione e il blocco riguardano i dati trattati in violazione di legge. Per l'integrazione occorre vantare un interesse. L'opposizione può essere sempre esercitata nei riguardi del materiale commerciale pubblicitario, della vendita diretta o delle ricerche di mercato; negli altri casi, l'opposizione presuppone un motivo legittimo.
Campo obbligatorio   dichiaro di aver preso visione e compreso l'informativa sulla privacy